Il software che andiamo a presentare e' strettamente legato con la sicurezza in rete e a quanto e' difficile attualmente poterla mantenere.
Molto spesso infatti, installiamo software freeware che garantiscono il costo zero del prodotto a patto pero' di accettare che nel proprio PC vengano installati ed eseguiti degli Spyware.
Cos'e' uno Spyware? Vale la pena conoscere il significato di questa parola poiche' la ritroveremo molto spesso in queste pagine: uno Spyware e' un piccolo programma in esecuzione nel vostro computer, in grado di raccogliere a vostra insaputa svariate informazioni personali come il vostro nome utente, la vostra Email, quali file prelevate dal Web oppure che tipo di pagamenti avete effettuato con la carta di credito. Questi dati, una volta acquisiti dalle societa', sono una preziosa risorsa per fare ricerche di mercato, indagini statistiche o spamming mirato con prodotti specifici.

 

Ad-Aware, il programma che prenderemo in esame, ha come scopo quello di sradicare dal vostro sistema gli Spyware e qualsiasi altro tipo di programma "spione" conosciuto.

Come funziona Ad-Aware

Ad-Aware, come abbiamo accennato, e' un software utilissimo per eliminare gli spyware presenti sul PC. Il suo funzionamento e' estremamente semplice. Dopo averlo installato e quindi scaricato da internet l'ultimo aggiornamento delle definizioni spyware (la cui procedura vedremo tra breve), e' sufficiente eseguire una scansione del Registro di sistema piu' tutti i file presenti nelle unita' disco per localizzare gli Spyware presenti.
Tutti gli "ospiti indesiderati" individuati dal programma vengono analizzati e mostrati in un elenco in attesa di essere messi in quarantena e resi cosi' inoffensivi. Dal punto di vista della scurezza Ad-Aware non ha mai cancellato componenti che non avrebbe dovuto, e comunque dalle ultime versioni del software tutti gli elementi eliminati sono recuperabili dagli appositi backup creati su file compressi.

Prima di procedere alla descrizione delle operazioni di individuazione e rimozione degli Spyware svolte dall'utente, e' bene segnalare come alcuni software vengono distribuiti gratuitamente proprio perche' contengono Spyware. E molto spesso la rimozione di questi ultimi provoca il blocco del programma al quale erano associati.
A questo punto stara' a noi decidere se preferire essere spiati e magari ricevere nella nostra acsella di posta Email pubblicitarie, oppure rinunciare a quel programma cercandocene magari un altro privo di componenti aggiuntivi che ledono la nostra privacy.

Come rimuovere gli spyware

Passo 1 - Dopo aver caricato il programma, ci verra' presentata la schermata principale indicante lo stato oeprativo di Ad-Aware: per prima cosa controlliamo la data del Reference file, che di fatto rappresenta l'archivio con le basi dati che permette al programma di individuare gli ultimi Spyware. Se la versione non e' la piu' recente, occorrera' aggiornarla dal seguente indirizzo:
http://www.lavasoft.de/update/refs/reflist.zip
All'interno troverete un file chiamato REFLIST.REF : occorre inserirlo nella directory dove e' stato installato Ad-Aware al posto del vecchio file, che sara' quindi sostituito. Fatto questo possiamo chiudere e riaprire il programma, che leggera' il Reference file piu' aggiornato e sara' pronto per eseguire la scansione.

Passo 2 - Nella parte centrale della finestra possiamo osservare le statistiche che ci vengono mostrate: in particolare Ad-Aware indica l'ultima scansione eseguita con data e ora, quanti elementi spyware sono stati rimossi, quante scansioni sono state eseguite in totale e quanti elementi sono stati fin'ora messi in quarantena.
A questo punto non ci resta che premere il tasto START per cominciare la scansione, e alla schermata successiva lasciare inalterata la scelta su "Use default scanning options", premendo quindi il tasto Next.

Passo 3 

Come mostra la figura sovrastante, il programma ha individuato 32 oggetti corrispondenti a Spyware conosciuti, suddivisi in 31 file e 1 directory.
A questo punto non ci resta che proseguire per portare a termine l'operazione di pulizia. Clicchiamo quindi sul tasto "Next".

Passo 4 

  Ecco l'elenco, mostratoci da Ad-Aware, di tutti i file corrispondenti ai vari programmi-spia trovati nel sistema. Tra questi segnaliamo Cydoor, un programmino estremamente conosciuto in quanto contenuto oltre che nelle pagine internet anche in parecchi software (apparentemente) freeware, e per ultimo l'arcinoto "Swen": temutissimo virus capace di inviare decine e decine di mail a utenti della rubrica di Outlook Express prendendo pezzi di messaggi in esso contenuti.
Non ci resta che evidenziare tutti gli elementi trovati con un segno di spunta e proseguire cliccando sul tasto "Next".

Passo 5 

Non ci resta che procedere alla rimozione degli elementi "indesiderati", premendo OK alla richiesta di conferma che ci viene mostrata.

Passo 6 

Finito! Ora il nostro PC e' pulito dagli odiosi Spyware. Non ci resta che riavviare per rendere effettive eventuali modifiche al Registro di Sistema e il gioco sara' fatto.
Come abbiamo accennato all'inizio di questa recensione. tutti gli elementi rimossi non vengono comunque cancellati del tutto, ma inseriti in un archivio compresso e catalogati cronologicamente assieme ai precedenti dallo stesso Ad-Aware. Come mosta l'immagine, i file compressi sono messi in quarantena e disponibili in qualsiasi momento per recuperare volendo parte dei componenti nel caso di rarissimi "falsi positivi".

Per scaricare il Programma  Ad Aware clicca qui

Torna al Centro di Calcolo